Fresh Mart, com’è un supermercato di Taiwan? Ve lo facciamo vedere noi

Fresh Mart, com’è un supermercato di Taiwan? Ve lo facciamo vedere noi

Si chiama Fresh Mart ed è il supermercato di Sogo, il più grande department store di Taipei, la capitale di quella scheggia impazzita della Cina che è l’isola di Taiwan, così capitalista eppure così profondamente cinese.

Sogo si trova a Zhongxiao, nella “city” della metropoli formosana, e ospita nei suoi tredici piani tutte le principali griffe occidentali della moda e degli accessori. E nel secondo piano di sotterraneo c’è un vasto spazio destinato alle delikatessen alimentari. Lo abbiamo visitato nel corso di un nostro recente viaggio a Taipei, curiosi di vedere come facessero la spesa gli abitanti di una città in cui apparentemente non ci sono grandi supermercati, ma tanti piccoli “Seven Eleven” quasi a ogni angolo di strada. Fresh Mart è un supermercato molto europeo, non molto distante dai nostri. Ha un’area del fresco piuttosto limitata, un banco di pesce (fresco ma confezionato) assai ricco e conveniente, dà ampio spazio a riso e noodles (ma c’è anche la pasta italiana Alce Nero), un banco dedicato ai “dim sum”, gli onnipresenti ravioli locali, una “cantina” piuttosto limitata e con prezzi molto alti. Nessuna innovazione, nessuna particolare tecnologia. Perfino le casse sono molti simili, tutti in fila con in mano la tessera fedeltà.

Insomma alla fine anche il retail è assai globalizzato. Quello che cambia è naturalmente l’assortimento, tarato sui prodotti e la cucina locali, con più di un'”incursione” però dall’Occidente.

Freschi esotici

Non è senz'altro il reparto più ampio ma frutta e verdura sono decisamente colorate e, seguendo un copione ormai globalizzato, accolgono il visitatore all'entrata.

Foto e testi: Stefania Scarpa.