Da Tesco frutta e verdura a misura di bimbo

Da Tesco frutta e verdura a misura di bimbo

    Il cibo è allegria, gioco, estetica, aspetti a cui i bambini sono particolarmente sensibili: per questo Tesco, catena di supermercati britannica, ha deciso di unire l’utile (un consumo di frutta e verdura che dovrebbe assestarsi sulle cinque porzioni al giorno ma è, spesso tra i più piccoli, evitato come la peste) e il dilettevole, lanciando questo settembre una nuova linea di vegetali “a misura di bimbo”. Scopo, dichiarato a incoraggiare i bambini a mangiare più frutta e verdura, fondamentali per la loro salute e benessere.

    La prima referenza? Una coloratissima zucca tagliata a stelline, divertente e facile da sgranocchiare. seguiranno, per ora, le patate dolci a forma di faccina. Una tattica, quella di presentare il cibo con forme di animaletti, lettere dell’alfabeto o altre che richiamano l’infanzia, utilizzata spesso per altri prodotti, nella pasta ad esempio, ma non per i vegetali.

    Come ha spiegato la buyer per frutta e verdura Tesco Elizabeth Hall: «Vogliamo dare una mano ai genitori nell’incoraggiare i figli a mangiare più vegetali. Anche presentandogli verdure come la zucca un po’ lunghe da preparare già pronte e in una forma che attira i bambini. Speriamo con un tocco di novità di rendere i vegetali una parte divertente oltre che nutriente di ogni pasto».

    L’iniziativa si inquadra anche tra varie intraprese da Tesco per combattere la lotta allo spreco alimentare.